Assintel Report 2020: Il trionfo del Cloud

Cresce significativamente il mercato dell’Information Technology italiano, registrando nel 2019 un +3,8% rispetto all’anno precedente, con una spesa delle aziende nazionali che supera i 24 miliardi di euro, con una previsione del +2,6% nel 2022. Complessivamente il mercato ICT Italiano chiude il 2019 con una spesa che supera i 31 miliardi di euro, con un +2,3% rispetto al 2018. Questo è quanto emerso dall’Assintel Report 2020, presentato a SMAU Milano 2019. (scarica qui il report integrale)

Tra quelli, che IDC definisce i “Pillar” dell’innovazione nelle aziende italiane, spicca la crescita del 26% del Public Cloud, destinato a superare i 2 miliardi di euro nel 2019 e con una previsione di 2,5 miliardi nel 2020.

Investimenti ICT 2020

Al primo e al secondo posto, tra le principali aree tecnologiche di investimento, troviamo il Cloud SaaS e il Cloud PaaS, che hanno chiuso il 2019 rispettivamente con una crescita del 23,7% e 30,6% rispetto al 2018. Nello specifico il Cloud SaaS detiene il 65% circa del totale Public Cloud, per un valore complessivo che supera 1,3 miliardi di euro. Al terzo posto si posiziona la Sicurezza IT, ma a differenza del cloud, sarà un tema più sentito da parte delle aziende a causa dell’aumento della connettività ed all’esposizione sempre maggiore di eventuali attacchi. Al quarto posto il Cloud IaaS chiude un 2019 con una crescita del 31%.

Questa previsione di crescita del Public Cloud è dettata dall’esigenza sempre maggiore di servizi ICT a consumo (as a service), necessari per rispondere in modo agile e veloce alle continue evoluzioni del mercato e alle nuove esigenze di business. I servizi di Public Cloud permettono inoltre alle aziende di approcciarsi alle nuove tecnologie con maggiore efficienza e semplicità.

Le soluzioni Sigemi PaaS, IaaS e SaaS

UTILIZZO DEI COOKIES
Utilizziamo cookie analitici e di advertising di terza parte per analizzare la navigazione degli utenti sul sito. Per acconsentire all’utilizzo dei cookie clicca sul pulsante Accetto. Per avere maggiori informazioni e negare l’installazione dei cookie, consulta la nostra Privacy Policy e la nostra Cookie Policy.

Chiudi