• Il tuo primo passo verso il Cloud

Il Cloud cos’é?

Il Cloud consiste nell’erogazione di risorse informatiche (archiviazione, elaborazione dati, software, …), attraverso la rete Internet.

Con i servizi Cloud, quindi, l’elaborazione dei dati avviene attraverso risorse software e hardware posizionate in datacenter e collegati da Internet, alla rete aziendale ma non soltanto.
Ad esempio, posizionando un software in Cloud, un’azienda non lo avrà più sul proprio pc fisico ma, appunto, su piattaforma Cloud a cui potrà accedere da qualsiasi dispositivo dotato di connessione Internet. Tutti i dati, a loro volta, vengono archiviati online.

Tutto questo avviene grazie ad un Cloud provider, un’azienda che offre alcuni componenti del Cloud Computing (di solito, IaaS, PaaS, SaaS). La modalità con cui vengono utilizzate tali risorse può essere definita on-demand o pay-per-use: l’utente paga in base all’utilizzo effettivo, un po’ come avviene per il car-sharing.

Le principali componenti di una soluzione Cloud possono essere:

  • Risorse computazionali
  • Archiviazione
  • Networking

Il Cloud può essere impiegato per:

Sviluppare e ospitare applicazioni Cloud

Erogare e sostituire le funzionalità del server locale

Archiviare dati

Eseguire backup dei dati e fare ripristini

Salvare documenti, foto, presentazioni e accedervi da qualsiasi dispositivo

A cosa serve il Cloud?

Il Cloud è la semplificazione della complessità. D’altra parte sappiamo bene che rendere semplice e intuitivo qualcosa è forse la cosa più difficile che ti possano chiedere. Il Cloud, nella sua complessità riesce proprio a fare questo, semplificare. Trasformare quello che oggi è nelle sale server delle aziende in qualcosa di intangibile e semplice da gestire. Qualcosa che consenta di avvicinare la tecnologia alle necessità delle persone, per soddisfare i bisogni, soprattutto sul lavoro.

Il Cloud consente di avere sempre il miglior servizio antispam, aggiornato ed efficiente. Tanto efficiente da dimenticarti della sua esistenza e del tempo che si perdeva prima. Il Cloud consente di processare un ordine dal proprio device mobile, qualunque sia, ovunque e nel più breve tempo possibile. Il Cloud è la capacità di un’infrastruttura di adattarsi al carico (le richieste degli utenti) senza intervento umano e senza disservizi. Riducendo costi di startup e di mantenimento, potendosi così concentrare sul vero business. Il tuo lavoro.

Bhe ma io che mi occupo di IT, cosa faccio se non devo più gestire l’infrastruttura della mia azienda? Semplice, fai in modo che il cloud risponda alle esigenze dei colleghi, che il business della tua azienda sia supportato da una tecnologia che semplifichi e velocizzi.

La complessità a volte è tale da non consentire una facile e netta divisione fra le modalità di fruizione che il cloud mette a disposizione. Infatti, spesso, IaaS (Risorse computazionali), PaaS (Database relazionali distribuiti) e SaaS (API per la image recognition) si fondono per generare una soluzione completa. Questa mette insieme il meglio in termini di qualità e di flessibilità per rispondere alle attuali esigenze della tua azienda. Per rispondere in modo puntuale e preciso alla necessità, sfruttando però il sapere e l’esperienza accumulata da migliaia di aziende.

Quello che sembra un’esigenza esclusiva, in realtà, è già stata già presa in considerazione da un’azienda lontana migliaia di chilometri e in un settore completamente diverso dal tuo. Questa esigenza è già stata soddisfatta, mettendo insieme diversi software resi disponibili via internet, in Cloud.

Quali sono i vantaggi del Cloud?

SICUREZZA

PAGHI CIÒ CHE USI

INVESTIMENTO INIZIALE SOSTENIBILE

DATI IN ALTA AFFIDABILITÀ

INFORMAZIONI SEMPRE CON TE

IAAS, PAAS, SAAS: i 3 modelli Cloud

  • IaaS

    Il Provider gestisce l’infrastruttura (server, rete, spazio di archiviazione). L’utente può pensare solo alla gestione del proprio software, senza dover acquistare e gestire server fisici.

  • PaaS

    Il Provider mette a disposizione e gestisce un ambiente di sviluppo con tutte le risorse necessarie
    L’utente è libero di pensare solo allo sviluppo del proprio software o della propria App senza pensare alla gestione delle licenze e dell’infrastruttura

  • SaaS

    Il Provider fornisce una soluzione software completa, accessibile tramite Internet.
    Gestisce hardware e software e i dati sono nel proprio datacenter
    Un esempio sono i programmi di posta elettronica, i gestionali, gli strumenti di Business Intelligence
    L’utente può usufruire di questo servizio completo, pagando a consumo

Approfondimenti

System Maintenance